Se state leggendo queste righe vuol dire che qualcosa vi ha portati fin qui.

Io qui ci sono arrivato, da ogni punto di vista, solo perché esiste la musica.

Io sono qui a dirvi di me perché un giorno la mia esistenza è stata modificata da una voce, rapita da una voce, indirizzata da una voce.

Da quel giorno non è più stata la stessa cosa, mai.

Cosa sarei stato senza i Nomadi e senza Augusto? Non lo saprò mai, ma sono sicuro che sarei stato meno “ricco”.

Mi chiamo Paolo Montanari, ho 46 anni (a oggi), canto nei Ma Noi No, mi divincolo tra le difficoltà che ci propone la vita.

Ma canto, e questo mi fa sentire fortunato.

A te che stai leggendo dico…”Vivi e sorridi”, sempre.

Paolo Sandokan Montanari.