Profilo

Data di iscrizione: 1 nov 2022

Chi sono
0 Like ricevuti
0 Commento ricevuto
0 Migliore risposta

Quando si tratta di acquistare semi di marijuana, scegliere il tipo migliore può essere una sfida, soprattutto per i novizi. Al giorno d'oggi sono disponibili moltissime pressioni sulla marijuana, il che implica che i neofiti possono incorrere in diverse insidie. Prima di iniziare a coltivare cannabis, è necessario considerare le proprie preferenze ed esigenze in espansione.Gli autofiorenti sono un ottimo punto di partenza per chi vuole scoprire esattamente come coltivare le proprie scorte. La creazione di ceppi autofiorenti green gelato da stress di routine della pianta ha effettivamente portato la cara pianta benefici extra rispetto alla semplice autofiorenza, una modifica del DNA che ha permesso la produzione di ceppi autofiorenti.Questo è un segno che un grande ritorno ottiene sulla strada. Molti coltivatori non desiderano più buttare via le fonti e il tempo per espandere le piante di marijuana maschili indesiderate, quindi la popolarità dei semi di marijuana standard è effettivamente diminuita negli ultimi anni.Sui semi femminizzati, invece, generano piante di marijuana femminili con la capacità di generare cime di cannabis. Il vantaggio di usare semi femminizzati è che sono garantiti per generare tutte piante femminili, sbarazzandosi della preoccupazione che le piante maschili impollinino i fiori femminili. Per evitare di rovinare tutte le piante femminili, è un buon suggerimento utilizzare semi femminizzati quando si coltiva marijuana. In un momento in cui praticamente tutti i paesi del mondo devono ancora legiferare in materia di coltivazione della marijuana, mantenere le piante di cannabis molto discrete potrebbe essere una priorità. Bastano 50 giorni dal seme al raccolto perché alcune di queste piante fioriscano e si espandano a una velocità paragonabile a quella della luce, lasciando ai loro coltivatori un raccolto pieno di cime appena tagliate. La capacità dello stress da auto-fioritura della cannabis di far crescere le cime nel tempo, invece di richiedere un cambiamento nel ciclo di luce, offre ai coltivatori il vantaggio di avere la possibilità di raccogliere numerosi raccolti in un unico periodo di coltivazione. Quando le condizioni climatiche sono favorevoli, si pianta, si espande, si raccoglie e si ricomincia subito! Indipendentemente dal clima, le piante possono crescere anche se sono in ritardo per il periodo con i semi normali. I semi autofiorenti, invece, possono essere piantati all'aperto per un periodo di tempo molto più lungo.

 

kendrarice

Altre azioni